Informativa Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per proporti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. X
IT EN
MENU
ANBINFORMA
CAP 2020
AMBIENTI D’ACQUA MAGAZINE

Torna indietro
05/09/2017

REALIZZATI DUE BACINI DI LAMINAZIONE

Il Consorzio di bonifica Acque Risorgive ha concluso nel corso dell’estate i lavori per la realizzazione di due bacini di laminazione a Villanova di Camposampiero. L’intervento, previsto a seguito di un protocollo d’intesa con il Comune per la risoluzione di criticità idrauliche presenti sul territorio, è finalizzato alla riduzione del rischio di allagamento della zona artigianale di Murelle e delle aree agricole limitrofe.

I due bacini di laminazione sono stati realizzati in linea con un fossato di scolo, utilizzando delle aree verdi presenti all’interno della stessa area artigianale. Essi sono in grado di ridurre la portata del fossato durante le piene, arrivando a contenere fino a 1.500 metri cubi di acqua.

“Si tratta di un volume importante – spiega il presidente di “Acque Risorgive”, Francesco Cazzaro – parte di quanto previsto nel Piano delle Acque intercomunale dei comuni di Borgoricco, Massanzago, Villanova di Camposampiero.”


Articoli correlati

Condividi