Informativa Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per proporti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. X
IT EN
MENU
ANBINFORMA
CAP 2020
AMBIENTI D’ACQUA MAGAZINE

Torna indietro
09/01/2018

STATO DI ALLARME IDRAULICO SUL TORRENTE ASTICO NEL VICENTINO

Destano preoccupazione, particolarmente per quanto riguarda il torrente Astico dove è stata superata la terza soglia idrometrica alla sezione di Lugo di Vicenza, gli effetti dell’ondata di maltempo, che sta investendo il Veneto in queste ore.

Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha emesso un avviso di criticità, valevole fino alle ore 14.00 di domani, con la dichiarazione dello stato di allarme nel bacino idrografico del torrente Astico.

Lo stato di allarme per criticità idraulica sulla rete principale è dichiarato per il bacino Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone per la parte riguardante il torrente Astico; lo stato di preallarme per criticità idrogeologica è dichiarato nel bacino Piave-Pedemontano (Belluno-Treviso).


Articoli correlati

Condividi