Informativa Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per proporti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. X
IT EN
MENU
ANBINFORMA
CAP 2020
AMBIENTI D’ACQUA MAGAZINE

Torna indietro
10/01/2018

SUPERATA LA PIENA DEL TORRENTE ASTICO, MA RESTA L’ALLARME FRANA IN CADORE

Il report del Centro Funzionale Regionale Decentrato della Protezione Civile del Veneto ha ridimensionato lo stato di allarme per il torrente Astico, nell’Alto Vicentino: il livello idrometrico  alla sezione di Lugo Vicentino sta gradualmente calando e attualmente supera solo la prima soglia di attenzione.

Permane invece  lo stato di preallarme a Perarolo di Cadore per possibili movimenti della frana della ‘Busa del Cristo’.


Articoli correlati

Condividi