ANBINFORMA AMBIENTI D’ACQUA MAGAZINE IRRIGANTS EUROPE CAP2020 PROGETTI ANBI
ITEN
Menu mobile
Torna indietro

DESTRA PO: IDROVORE ATTIVE ANCHE NELLA NOTTE

Pubblicato il 06/02/2015
DESTRA PO: IDROVORE ATTIVE ANCHE NELLA NOTTE Caduti 150 millimetri di pioggia. I comuni colpiti da allagamenti sono Revere, Stivenoglia, Quingentole, San Giacomo delle Segnate, Villa Poma   "Da canali vuoti a completamenti pieni con il nostro personale da ore impegnato ad azionare macchine, che erano ferme da anni. Contrariamente ad una situazione di freddo e secco, che conoscevamo da alcuni giorni, abbiamo assistito ad una vera e propria bomba d'acqua: stiamo operando al massimo, ma la rete purtroppo non supporta ulteriori quantitativi d'acqua".  E' il commento di Ada Giorgi, presidente del Consorzio di bonifica Terre dei Gonzaga in Destra Po, di fronte a quanto sta accadendo nella parte Sud del Mantovano. "Nel nostro comprensorio, tra il mantovano ed il reggiano, sono caduti mediamente 150 millimetri d'acqua in poco più di 24 ore. Le campagne si sono saturate in poco tempo e la rete idraulica si è riempita completamente."    "Abbiamo così dovuto attivare, dalle prime ore dell'alba – aggiunge il direttore consorziale, Raffaele Monica - le idrovore dell'impianto dell' ex consorzio Revere,  scaricanti nel fiume Po ed anche nell'emissario dell'ex Agromantovano Reggiano. Erano anni che le tre idrovore dell'impianto dell'ex Revere non funzionavano a 28.000 litri al secondo. Stando la situazione attuale – continua il direttore - consideriamo di dovere procedere con l'operare anche nella notte." Da rilevare come si segnalino alcuni allagamenti diffusi nelle campagne a Revere, Stivenoglia, Quingentole, San Giacomo delle Segnate, Villa Poma. In alcuni casi risultano alcune abitazioni allagate. In termini idraulici, in quasi tutti i canali, le quote dell'acqua sono superiori a quelle irrigue, una quota di riferimento che raramente viene sorpassata e che dimostra la criticità del problema.  

Articoli correlati