IT EN
MENU

Torna indietro
07/11/2018

UN PIANO NAZIONALE PER BACINI IDRICI ALL’ORDINE DEL GIORNO DEL NUOVO PRESIDENTE COLDIRETTI

C’è anche la realizzazione di bacini di accumulo idrico lungo la Penisola tra i primi obbiettivi programmatici, indicati dal neo Presidente di Coldiretti, Ettore Prandini, nel suo discorso insediativo; triplice la funzione indicata in sintonia con quanto sostenuto da ANBI: contenimento delle piene e delle piogge eccessive, fonte di produzione per l’energia idroelettrica, riserva d’acqua per i momenti di penuria idrica.

Prandini ha anche toccato un altro argomento assai sentito dai consorzi di bonifica: il proliferare delle nutrie, che minacciano la stabilità degli argini; chiederà un programma di contenimento di tali animali in contrasto con l’animalismo estremo e spesso disinformato. Tali animali, infatti, sono stati importati e sono estranei al nostro contesto ambientale. 


Articoli correlati

Condividi