IT EN
MENU

Torna indietro
01/02/2019

LA RETE IDRAULICA E’ ESEMPIO DI INFRASTRUTTURA UTILE ALLA CRESCITA DEL TERRITORIO

“Il futuro della Basilicata è legato alla valorizzazione delle vocazioni territoriali, tra le quali l’agroalimentare rappresenta un’eccellenza; in questo, la rete idraulica, gestita dai Consorzi di bonifica, rappresenta un’opportunità di tessuto connettivo per la promozione del  SudEst e, più in generale, del Mezzogiorno d’Italia.”

Ad indicarlo è Massimo Gargano, Direttore Generale dell’Associazione Nazionale dei Consorzi per la Gestione e la Tutela del Territorio e delle Acque Irrigue (ANBI).

“Le infrastrutture utili – prosegue il DG di ANBI - sono fondamentali per dare competitività a territori, ai quali però deve essere assicurata sicurezza idrogeologica, sposando la logica della prevenzione invece di quella delle dichiarazioni di calamità naturale. La classe dirigente lucana deve offrire al territorio un disegno realistico, base per quell’indispensabile cambio di passo che, accompagnato da un sano ottimismo, troverà nel capitale naturale della regione, un inimitabile e distintivo driver di sviluppo.”


Articoli correlati

Condividi