IT EN
MENU

Torna indietro
05/03/2019

ARGINE LAGO DI PORTA: POSSONO PARTIRE I NUOVI LAVORI

L’ultimo via libera burocratico da parte del Genio Civile è arrivato: adesso, il Consorzio di bonifica 1 Toscana Nord può procedere all’avvio di un nuovo intervento di manutenzione straordinario, sul lago di Porta, per il restauro di un importante tratto arginale in località Casina Mattioli. L’investimento  è finanziato dalla Regione Toscana  con una parte di cofinanziamento (pari al 30%) stanziato direttamente dall’ente consortile.

Con questa nuova opera, il Consorzio intende risistemare i guasti, che sono stati riscontrati su un tratto di argine lungo circa 100 metri dell’unica cassa di espansione del fiume Versilia, aiutando, quindi, a mantenere l’equilibrio idraulico del territorio.

“Abbiamo dedicato sempre molta attenzione a quest’area – spiega il presidente dell’ente consortile, Ismaele Ridolfi – poiché svolge un ruolo importantissimo per tutto il territorio ed è caratterizzata da un fragile equilibrio. Si tratta inoltre di una delle zone più belle che abbiamo, caratterizzata da un’abbondante presenza di flora e fauna. Sono anni  che il Consorzio investe le sue risorse per l’aumento della sicurezza idraulica e per la manutenzione degli argini, realizzando opere necessarie allo sviluppo del lago.”


Articoli correlati

Condividi