IT EN
MENU

Torna indietro
28/03/2019

PUBBLICATO IL DECRETO MiPAAFT PER I PRIMI 19 PROGETTI DEL PIANO IRRIGUO NAZIONALE. VINCENZI: “DA OGGI INIZIA LA CORSA PER APRIRE I CANTIERI”

E’ stato pubblicato il Decreto dell’Autorità di Gestione, presso il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari Forestali  e del Turismo, per l’approvazione della graduatoria definitiva  delle domande di finanziamento, presentate nell’ambito del Piano Nazionale di Sviluppo Rurale per investimenti in infrastrutture irrigue.

Le domande ammesse a finanziamento sono 19 per un importo complessivo pari a € 272.769.440, cui vanno aggiunti 291 milioni, che saranno disponibili sul Fondo Sviluppo e Coesione.

“E’ un atto fondamentale per il concreto avvio dell’iter operativo per l’apertura dei primi cantieri previsti dal più conosciuto Piano Irriguo Nazionale. E’ un significativo tassello in favore di un’agricoltura e di un territorio di qualità, oggi a rischio per le conseguenze dei cambiamenti climatici – commenta Francesco Vincenzi, Presidente dell’ANBI - Ringraziamo il Ministro, Centinaio e la struttura del dicastero per la collaborazione prestata nel comune interesse del Paese.”

“E’ una vittoria dell’Italia del fare, di cui è testimone la mole di  progetti per oltre 1 miliardo e 300 milioni di euro, presentati dai Consorzi di bonifica a seguito del bando– aggiunge Massimo Gargano, Direttore Generale di ANBI - E’ un patrimonio di progetti definitivi ed esecutivi, che mettiamo  a servizio del Paese; per questo, indichiamo la necessità di ulteriori stanziamenti in favore dei progetti già giudicati ammissibili e che non è stato possibile finanziare in questa occasione. Ampliare e migliorare la rete irrigua italiana è un prioritario intervento infrastrutturale a servizio dell’economia, dell’occupazione e del territorio. La disponibilità d’acqua è infatti un indispensabile elemento di reddito e competitività per il “made in Italy” agroalimentare e per il sistema Paese.”
ELENCO PROGETTI

 


Articoli correlati

Condividi