IT EN
MENU

Torna indietro
22/05/2019

ARNO: SI RISANA MURO D’ARGINE

Cantiere allestito e lavori appena cominciati: si tratta dell’intervento di risanamento del paramento murario dell’argine destro del fiume Arno a monte di Ponte alla Vittoria a Firenze, finanziato e curato direttamente dal Consorzio di bonifica Medio Valdarno in accordo e sotto la supervisione della Soprintendenza.

Continua così l’opera di rafforzamento e riqualificazione delle sponde e degli argini del fiume, nel tratto cittadino, ad opera del Consorzio, che negli ultimi anni, in parallelo all’estensione della richiesta di contributo di bonifica, ha accresciuto i propri investimenti in manutenzioni sui corsi d’acqua di Firenze, passando da circa 700.000 a  quasi 7 milioni di euro all’anno fra controllo della vegetazione arginale e tagli selettivi, gestione delle opere e dei manufatti idraulici, manutenzioni incidentali e straordinarie.

Così dopo aver recuperato o realizzato le percorribilità arginali e golenali su diversi tratti, aver ripristinato rampe, passaggi e scarichi, aver operato una preziosa opera di diradamento arbustivo a monte della città e aver avviato la riqualificazione dei corsi d’acqua Mugnone e Terzolle, il Consorzio torna ora con un intervento importante non solo dal punto di vista della sicurezza idraulica, ma anche dal punto di vista della fruibilità del fiume nel suo passaggio in città.

Operatori specializzati consortili restaureranno le murature, avendo l’attenzione di rispettare le indicazioni in merito a forme e materiali, derivate da un studio storico-architettonico, appositamente effettuato sull’opera muraria e sul tratto di fiume interessato.


Articoli correlati

Condividi