IT EN
MENU

Torna indietro
14/06/2019

LUCCHESIA E PIANA: 3 MILIONI PER SICUREZZA IDRAULICA

Continua l’impegno del Consorzio di bonifica 1 Toscana Nord per la manutenzione dei corsi d’acqua nella Lucchesia e della Piana.

La pianificazione dell’attività ha tenuto conto della raccolta delle segnalazioni dei cittadini, nonchè delle esigenze della fauna locale e dell’ambiente: i lavori, infatti, prevedono interventi di sfalcio efficaci, ma contemporaneamente poco invasivi nei confronti della nidificazione degli uccelli, come suggerito dalle associazioni ambientaliste, ponendo particolare attenzione ai rii, che si trovano in zone a maggior rischio idraulico.

Il piano dei lavori 2019, che può contare su investimento complessivo di quasi 3 milioni di euro, prevede, tra i tanti interventi, il doppio sfalcio (ripetuto cioè in due momenti distinti dell’anno: la prima volta in primavera/estate; la seconda, all’inizio dell’autunno) su tutti i corsi d’acqua, consortili ed arginati . In più sono previsti interventi di manutenzione ordinaria su ben 167 cateratte e sulle opere idrauliche, mentre proseguiranno gli interventi dedicati all’escavazione dei corsi d’acqua. Gli interventi sono stati suddivisi in 85 lotti funzionali assegnati a piccole e medie imprese, aziende agricole, cooperative agricolo-forestali e sociali.

Nel corso dell’anno proseguirà anche  l’attività di escavazione dell’alveo del Pubblico Condotto.

 “Il piano di manutenzione rappresenta un investimento per la sicurezza del territorio della Lucchesia e della Piana – sottolinea il presidente Ismaele Ridolfi – Gli interventi sono frutto di una stretta collaborazione con i Comuni del territorio, e forniscono una risposta puntuale alle problematiche segnalate dai cittadini.” 


Articoli correlati

Condividi