IT EN
MENU

Torna indietro
24/01/2020

FIUME ZERO: NUOVO BACINO DI LAMINAZIONE

Il Consorzio di bonifica Piave ha avviato i lavori per la realizzazione di un nuovo bacino di laminazione, finalizzato a risolvere i problemi di esondazione, causati dal fiume Zero nella zona Sud del comune di Castelfranco Veneto ed a Nord di Resana. I costi dell’intervento ammontano a 2 milioni di euro finanziati dalla Regione Veneto.

Il bacino, che verrà anche impiegato per la fitodepurazione, sarà in grado di contenere fino a 50.000 metri cubi d’acqua, i lavori avranno una durata di 240 giorni, al termine dei quali il progetto dovrà essere consegnato già collaudato. L’opera si inserisce in un contesto più ampio di azioni per la messa in sicurezza idraulica di Castelfranco Veneto, importante città della Marca Trivigiana: già 6 anni fa era stata completata una cassa di espansione, mentre un’altra opera sarà realizzata a Nord della città per contenere le acque di piena del fiume Muson.


Articoli correlati

Condividi