ANBINFORMA AMBIENTI D’ACQUA MAGAZINE IRRIGANTS EUROPE CAP2020 PROGETTI ANBI
ITEN
Menu mobile
Torna indietro

CONSORZIO DI BONIFICA E COMUNE CAPOLUOGO: ACCORDO DI PROGRAMMA

Pubblicato il 05/06/2015


Si rafforza sempre più il rapporto sinergico tra la città di Catanzaro,  capoluogo di regione,  ed il Consorzio di bonifica Ionio Catanzarese sulla base di una collaborazione consolidata da interventi continui di manutenzione preventiva sul territorio; un accordo che, in coerenza con le linee d'indirizzo delineate in un protocollo d'intesa, ha il chiaro obiettivo di continuare a promuovere e coordinare interventi come il taglio della vegetazione, la gestione delle opere di difesa e tutela del territorio comunale, la manutenzione del patrimonio boschivo esistente, gli interventi di difesa del suolo, la sistemazione di versanti, la manutenzione della viabilità rurale e interpoderale, gli interventi di ingegneria naturalistica e la valorizzazione ambientale. Questi interventi, che saranno di volta in volta concordati con l' amministrazione comunale, verranno garantiti dall'ente consortile con il personale stagionale e con gli operai idraulico forestali. 

"I fatti dimostrano che abbiamo dato buona prova della validità di questo strumento, che rappresenta un  riferimento certo e puntuale a difesa della collettività – sottolinea il presidente dell'ente consorziale, Grazioso Manno - Insieme costruiamo giorno per giorno un fronte comune per affrontare una delle sfide più difficili, che abbiamo davanti: la tutela e la manutenzione di un territorio fragile, dove il 98% dei comuni è considerato a rischio idrogeologico. Fare tutto questo, insieme al Comune di Catanzaro, ci inorgoglisce, poiché con questa città vi è stato sempre un fecondo rapporto, che ha avuto, nell'alluvione di due anni fa, un vero e proprio banco di prova.  "Un protocollo - specifica l'assessore comunale ai lavori pubblici ed alla gestione del territorio, Giulia Brutto -  che permette interventi secondo criteri omogenei in tutto il comprensorio comunale. E' un'opportunità importante ed una conferma del positivo rapporto tra Consorzio e Comune." 

Articoli correlati