ANBINFORMA AMBIENTI D’ACQUA MAGAZINE IRRIGANTS EUROPE CAP2020 PROGETTI ANBI
ITEN
Menu mobile
Torna indietro

IMPROVVISO AGGRAVAMENTO METEO: SI REGISTRANO ALLAGAMENTI E PREVISTO PEGGIORAMENTO

Pubblicato il 02/01/2021

Stamattina la situazione, monitorata dal Consorzio di bonifica Veneto Orientale, non sembrava eccessivamente difficile: le punte di pioggia, registrate nella notte, si aggiravano mediamente intorno ai 10 millimetri e le previsioni erano di altri 20 millimeri in tutta la giornata; erano in funzione solo 14 impianti idrovori ed i livelli delle acque nei canali erano medio-bassi.

Non si escludevano, però, possibili scrosci temporaleschi, anche intensi, che purtroppo si sono manifestati e stanno interessando il comprensorio, con punte di precipitazione, registrate finora, di oltre 50 millimetri. In particolare sono stati colpiti la zona del litorale e, verso il Friuli, il territorio in sinistra Livenza. Sono segnalati allagamenti in varie zone: Eridania di San Michele, Lugugnana, Portovecchio e via Villastorta a Portogruaro, via Libertà a Concordia Sagittaria ed altre aree comprensoriali.

 Gli impianti idrovori sono tutti attivi ed i livelli d'acqua nei canali si stanno alzando rapidamente. Il personale consorziale  è entrato in servizio per verifiche ed interventi. Si stanno avviando anche pompe di emergenza in alcune zone sprovviste di impianti idrovori. I livelli di marea sono in calo dalla quota massima (80 centimetri sul medio mare) raggiunta alle ore 12.00 circa. Le previsioni sono state adeguate alle nuove condizioni meteo con notevole aumento di pioggia prevista nelle prossime 12-18 ore(fino a 50 millimetri). Il personale del Consorzio di bonifica Veneto Orientale continuerà ad operare con intensità.

Articoli correlati