ANBINFORMA AMBIENTI D’ACQUA MAGAZINE IRRIGANTS EUROPE CAP2020 PROGETTI ANBI
ITEN
Menu mobile
Torna indietro

IL RETICOLO HA RETTO ALLA PRIMA ONDATA DI MALTEMPO DELL’ANNO

Pubblicato il 05/01/2021

Inizio d'anno con pioggia, vento e neve  sul comprensorio Alto Valdarno come nel resto della Toscana. Le precipitazioni intense di questo avvio 2021 hanno gonfiato i corsi d'acqua  che,  in qualche caso, sono arrivati a raggiungere portate importanti anche in modo repentino.

Con la prima vera tregua concessa dall'ondata di maltempo, il Consorzio di bonifica 2 ha ripreso la sua attività anche di monitoraggio e vigilanza.

La prevenzione, ancora una volta, si è dimostrata strategica: aver completato la manutenzione ordinaria del reticolo senza ritardi, aver sorvegliato il territorio ed aver eseguito interventi puntuali, soprattutto per la rimozione di alberature pericolanti, hanno consentito al sistema idraulico  di sopportare meglio i recenti eventi meteorologici .

Proprio il ripetersi di fenomeni frequenti, intensi e prolungati richiede sempre maggiore attenzione ed investimenti.

"La manutenzione ordinaria è fondamentale, perché aiuta la funzionalità idraulica del corso d'acqua, ma è evidente che non può essere sufficiente. Sono necessari investimenti straordinari per  interventi capaci di migliorare la sicurezza in  alcuni punti del territorio, dove sono necessarie soluzioni idrauliche importanti - commenta la presidente del Consorzio di bonifica, Serena Stefani - Confidiamo che il piano, predisposto a livello nazionale da ANBI, per la rimessa in piena efficienza di fiumi, torrenti e canali riesca a prendere forma ed a trovare i necessari canali di finanziamento a livello europeo, nazionale e regionale."

Intanto prosegue l'allerta meteo e le condizioni del tempo restano preoccupanti per neve e rischio idrogeologico.

Articoli correlati