ANBINFORMA AMBIENTI D’ACQUA MAGAZINE IRRIGANTS EUROPE CAP2020 PROGETTI ANBI
ITEN
Menu mobile
Torna indietro

INIZIATA LA REALIZZAZIONE DI NUOVE VASCHE DI LAMINAZIONE

Pubblicato il 19/02/2021

Sono stati avviati dal Consorzio di Bonifica Chiese  i lavori di  prevenzione e contrasto al rischio idraulico con la realizzazione di due vasche di laminazione delle piene del torrente Rino-Musia,  localizzate nei comuni di Botticino e Rezzato in provincia di Brescia, nonché di diverse opere idrauliche lungo i torrenti Rino Musia e Fontanone.

Tali opere rientrano in un programma di interventi strutturali, idraulici ed idrogeologici, in aree individuate   a rischio significativo nel Piano di Gestione del Rischio Alluvioni (P.G.R.A.), approvato e finanziato da Regione Lombardia e che ha visto il Consorzio, destinatario di un finanziamento di € 2.200.000,00 per la progettazione esecutiva e la realizzazione di un importate progetto denominato "Mitigazione fenomeni di allagamento indotti dal torrente Rino-Musia e altre aste idriche afferenti nei comuni di Botticino e Rezzato".

Il progetto prevede anche la realizzazione di un sistema di monitoraggio e telecontrollo, che consentirà  di governare, a distanza ed in tempo reale, i vari manufatti preposti alla regolazione delle portate. Inoltre, come mitigazione ambientale degli interventi, si prevede la messa dimora di diverse essenze arboree a margine delle due vasche di laminazione.

Sempre nell'ambito dello stesso programma regionale, il Consorzio è stato individuato come ente attuatore anche di un altro importante intervento di difesa idraulica, denominato "Progettazione e realizzazione area di laminazione lungo il torrente Rudone in comune di Nuvolento" dell'importo di € 2.400.000,00; mentre per quest'ultimo al momento sono state effettuate solo le procedure espropriative e la progettazione esecutiva, i lavori a Botticino e Rezzato, appaltati nello scorso mese di dicembre, sono ora in pieno svolgimento. 

Articoli correlati