ANBINFORMA AMBIENTI D’ACQUA MAGAZINE IRRIGANTS EUROPE CAP2020 PROGETTI ANBI
ITEN
Menu mobile
Torna indietro

ASCIUTTA DEI NAVIGLI: ATTENZIONE A PESCE E RIFIUTI

Pubblicato il 04/03/2021

Con i Navigli occidentali in "asciutta" totale sono iniziati i recuperi della fauna ittica, effettuati dal personale del Consorzio di bonifica Est Ticino Villoresi (con l'ausilio di ditte specializzate, ma anche della FIPSAS – Federazione Italiana Pesca Sportiva ed Attività Subacquee), opportunamente formato per svolgere tutte le operazioni in sicurezza e nel rispetto degli equilibri ecosistemici. Dopo le attività effettuate a Robecchetto con Induno, Cassinetta di Lugagnano e a Boffalora Sopra Ticino sul Naviglio Grande, ad Abbiategrasso sul Bereguardo e a Milano sul Naviglio di Pavia, si è proseguito a Gaggiano e a Corsico (Naviglio Grande), a Morimondo (Naviglio Bereguardo) e a Zibido San Giacomo (Naviglio di Pavia) per un quantitativo di pesce raccolto e poi reimmesso in acqua, in pochi giorni, di oltre 5 tonnellate. Il Consorzio invita il pubblico a segnalare eventuali situazioni di effettiva sofferenza del pesce, contattando il numero telefonico  02.48561300 e prestando in questo modo un fattivo contributo al personale dell'ente nella sorveglianza del vasto reticolo gestito.

Se durante l' "asciutta" rimane alta l'attenzione di "ETVilloresi" nei confronti della fauna ittica, non di meno l'ente è sensibile alla problematica dell'abbandono dei rifiuti nei canali e che, pur non essendo di stretta competenza (se non nei casi, in cui quanto gettato in alveo vada a precludere la regolazione idraulica), viene puntualmente affrontata. Come di consueto, il Consorzio mira a coinvolgere sempre più le pubbliche amministrazioni e l'associazionismo ambientalista locale sul fronte della rimozione e dello smaltimento dei rifiuti raccolti dal proprio personale e/o abbandonati sulle alzaie.

Articoli correlati