ANBINFORMA AMBIENTI D’ACQUA MAGAZINE IRRIGANTS EUROPE CAP2020 PROGETTI ANBI
ITEN
Menu mobile
Torna indietro

AGRO SONORO: PRENDONO VITA FILMATI E FOTO D’EPOCA DELLA PIANURA PONTINA

Pubblicato il 19/04/2021

"Agro Sonoro – note e scene da un territorio" è un progetto, che nasce dalla partecipazione al bando MIUR "Cinema per la Scuola – Buone Pratiche, Rassegne e Festival"; tre i partner: l'Istituto Luce Cinecittà (ente capofila), il Consorzio di bonifica dell'Agro Pontino e l'Associazione Culturale Il Sandalo.

I tre partner hanno dato vita ad un progetto unico per la sua proposta didattica e culturale; l'obbiettivo è quello di far scoprire ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie il diversificato territorio pontino, che con la fondazione di Latina nel 1932 ha portato veneti, friulani, emiliani e marchigiani a vivere e condividere lo stesso spazio con le popolazioni autoctone. Il cammino, infatti, è stato pensato per permettere agli studenti di scoprire, conservare e perpetrare la memoria delle origini del territorio, in cui vivono. Tutto questo è stato realizzato grazie all'archivio storico dell'Istituto Luce Cinecittà, che conserva documentazione cinematografica delle diverse fasi della Bonifica nell'Agro Pontino. Un'altra fondamentale fonte di materiale visivo è stato il patrimonio fotografico del Consorzio di bonifica dell'Agro Pontino, conservato all'interno dei suoi numerosi fondi, che confluiscono anche nel portale "Luce sull'Italia agricola", frutto di una collaborazione tra Consorzo, Istituto Luce Cinecittà, Arsial  (Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l'Innovazione dell'Agricoltura del Lazio) e che vuole riunire la documentazione audiovisiva sulla storia e sulla riforma agricola del Lazio.

"Il Consorzio di bonifica dell'Agro Pontino - dichiara Barbara Mirarchi, responsabile del progetto per l'ente consortile - ha aderito ad Agro Sonoro - note e scene da un territorio per trasferire alle giovani generazioni la cultura  del territorio ed informarle delle origini e delle tradizioni dell'area. Ogni foto presente nei nostri archivi può suscitare ricordi, che risuonano in sussurri o rimbombi, dipende dall'occhio e dal cuore di chi le osserva; quello che emerge, al di là dei sentimenti e dei ricordi, è il valore del lavoro immenso, della fatica fisica, nonostante l'impiego di macchine a vapore, grandi e piccole, senza le quali quella fatica sarebbe stata insopportabile."

I filmati e le foto storiche dell'Istituto Luce Cinecittà e del Consorzio di bonifica dell'Agro Pontino sono il filo narrativo del progetto, che avrà nella musica, curata dall'Associazione Culturale Il Sandalo, la colonna sonora come legame con la memoria del territorio.

Il percorso di riscoperta del territorio e di riscrittura musicale da parte degli studenti culminerà in un evento programmato il 22 maggio, organizzato dal Consorzio di bonifica dell'Agro Pontino. Quella sarà l'occasione per vedere in "streaming" una rassegna audiovisiva, composta dai commenti musicali a filmati e fotografie storiche, realizzati dai bambini della scuola primaria e dall'interpretazione di una colonna sonora al documentario storico "Nascita di una città", composta da opere di musica classica, selezionate  dagli studenti del Liceo Musicale Manzoni e dai loro insegnanti. Ogni passo del progetto è stato catturato dalle immagini realizzate dalla filmmaker, Patrizia Santangeli, che riassumerà le tappe fondamentali di "Agro Sonoro".

Tutto il progetto è stato accompagnato da una continua comunicazione social attraverso le pagine del progetto su Facebook (https://www.facebook.com/AgroSonoro.progettodidattico) ed  Instagram (https://www.instagram. com/agrosonoro/). 

Articoli correlati