ANBINFORMA AMBIENTI D’ACQUA MAGAZINE IRRIGANTS EUROPE CAP2020 PROGETTI ANBI
ITEN
Menu mobile
Torna indietro

FIUMI ANCORA IN CALO

Pubblicato il 29/06/2021

In Campania, rispetto alla scorsa settimana,  il fiume Sele appare in calo omogeneo, mentre il Sarno risulta in calo nel basso corso ad eccezione della foce; il Garigliano è in lieve calo come il Volturno. Tali dati idrometrici,  nel confronto con la media dell'ultimo quadriennio, vedono Sele, Volturno e Garigliano su livelli superiori alla media del periodo.

Calano anche  gli invasi del Cilento. E' quanto emerge dall'indagine settimanale di ANBI  Campania) in collaborazione con il  Centro Funzionale Protezione Civile regionale e l'Ente per l'Irrigazione di Puglia Lucania e Irpinia. Per quanto riguarda gli invasi, quello sotteso alla diga di Piano della Rocca sul fiume Alento appare in calo sulla settimana precedente a circa 18,3 milioni di metri cubi e contiene il 74% della sua capacità, ma con un volume superiore del 90,19% rispetto ad un anno fa. 

Articoli correlati