ANBINFORMA AMBIENTI D’ACQUA MAGAZINE IRRIGANTS EUROPE CAP2020 PROGETTI ANBI
ITEN
Menu mobile
Torna indietro

ANBI LAZIO, PROTAGONISTA CON UN PROGETTO INFORMATIZZATO PER IL SETTORE IRRIGUO

Pubblicato il 15/09/2021

"Essere stati protagonisti  ad una kermesse di tale prestigio è la conferma che la strada intrapresa  è quella giusta": così la presidente di ANBI Lazio, Sonia Ricci, ha aperto il workshop sugli aggiornamenti per il monitoraggio dei dati irrigui, svoltosi a Rimini nell'ambito del salone fieristico Macfrut, per presentare un progetto informatizzato per la lettura, la gestione ed il controllo dei contatori irrigui, sviluppato dal Consorzio di bonifica Litorale Nord insieme alla società  Evomatic.

"Stiamo continuando l'attività di sinergia - aggiunge la presidente Ricci – con tutte le nostre strutture, al fine di migliorare le attività. In questo quadro, il supporto garantito dal Consorzio di bonifica Litorale Nord è importante e potrà essere implementato e, se necessario, imitato. Nell'ultimo anno abbiamo raggiunto numerosi obbiettivi, tra cui il recente protocollo d'intesa con A.N.C.I. (Associazione Nazionale Comuni Italiani) Lazio  per la difesa del territorio e dell'agricoltura; abbiamo presentato 26 progetti di efficientamento energetico per il finanziamento attraverso il POR FESR Lazio, ricevendo  5 milioni di euro; sono stati presentati e finanziati, con 7 milioni e mezzo di euro, 10 progetti nel Piano di Sviluppo Rurale e siamo pronti ad affrontare le sfide future, partendo da quella, fondamentale, del Piano Nazionale di Ripresa e Reslienza."

Il Direttore di ANBILazio, Andrea Renna, sottolinea che, quanto portato avanti nel consorzio romano, si deve tradurre nel quadro dei servizi, che i consorzi di bonifica devono garantire: "Non possiamo essere codificati come un ente, che chiede tasse. I consorzi di bonifica garantiscono servizi per l'irrigazione e per la salvaguardia idrogeologica e così devono essere percepiti, così come da accade nelle altre regioni, migliorando  in efficienza ed  efficacia, comunicando sempre meglio con consorziati e cittadini."

Vincenzo Rota, vicepresidente del Consorzio di bonifica Litorale Nord, aggiunge: "Dall'insediamento del consiglio d'amministrazione  ci siamo imposti la regola di dover lavorare in modo corale ed in sinergia. Il risultato è l'aver portato, per la prima volta, ad un evento nazionale, come il Macfrut, un progetto realizzato dal consorzio, che rappresento."

Articoli correlati