IT EN
MENU

Torna indietro
20/09/2021

BOOM DI PRESENZE AL BATTESIMO DELLA BIBLIOTECA SUL FIUME

Maxi partecipazione al doppio taglio del nastro sul torrente Chiassa: in tanti hanno partecipato alla prima passeggiata sul sentiero natura F, allestito con segnalazioni, indicazioni e curiosità dai ragazzi delle frazioni aretine di Chiassa, Giovi e Tregozzano; l’occasione ha rappresentato anche il debutto della biblioteca sul fiume, vale a dire uno “sportello” di consultazione e prestito “en plein air”, installato proprio sulle rive del corso d’acqua.

Dal punto di ritrovo, presso il circolo ricreativo di Giovi, i partecipanti si sono incamminati verso Ponte alla Chiassa,  con soste presso i vecchi mulini (un tempo lavoravano, utilizzando l’energia del fiume)  e la famosa villa Mancini (teatro degli incontri tra la contessa Mancini e Gabriele D'Annunzio), prima di scendere fino alla Cartiera ed alla cascata del Rimbocco; qui, dove il torrente si tuffa nel fiume Arno, è stata sistemata una bacheca ricca di informazioni storico-naturalistiche sull’area.   

Poco distante, taglio del nastro anche per la piccola, libera biblioteca del fiume, la prima delle quattro, che nasceranno lungo il Chiassa: un luogo di “cross booking”, dove  chiunque può lasciare e prendere libri per scambiare conoscenze ed esperienze, approfondendo  il rapporto di amicizia con il fiume.

Il progetto rientra nel percorso partecipativo Abbraccio d’Arno, il contratto di fiume promosso dal Consorzio di bonifica 2 Alto Valdarno nella Più AMPIA cornice del  Patto per l’Arno, voluto dall’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Settentrionale sull’intera asta del fiume.  


Articoli correlati

Condividi