ANBINFORMA AMBIENTI D’ACQUA MAGAZINE IRRIGANTS EUROPE CAP2020 PROGETTI ANBI
ITEN
Menu mobile
Torna indietro

VERIFICHE DOPO PRECIPITAZIONI STRAORDINARIE

Pubblicato il 21/09/2021

Sono iniziate dal primo mattino le operazioni di verifica degli impianti del Consorzio di bonifica Pianura di Ferrara a seguito delle precipitazioni straordinarie, cadute in particolare nell'argentano e nel territorio di Portomaggiore. Solo per citare qualche dato, sono caduti oltre 100 millimetri, in un'ora e mezza, nelle località di Martinella, Benvignante e Trava, mentre tra i 50 e i 75 millimetri a Longastrino, Botte Patachini, Betto, Galavronara, Bottalunga, Nicolino, Pontisette, Sant'Egidio, Spinazzino, Umana. Si è trattato di un evento meteorologico  straprdinario, perché  in poco più di un'ora  è sceso un sesto della pioggia di tutto l'anno.

"Le verifiche effettuate non hanno rilevato particolari criticità", comunica il Consorzio di bonifica,  "e la situazione è sotto controllo. I terreni particolarmente asciutti, vista la quasi totale assenza di precipitazioni negli ultimi mesi, hanno assorbito il grande affluire d'acqua piovana ed anche la situazione dei canali rientra in uno stato di normalità. Ci troviamo, infatti, nella fase finale della stagione irrigua ed il livello dei corsi d'acqua è basso. Gli addetti del Consorzio, che hanno iniziato le operazioni di controllo già all'una del mattino, rimangono comunque in uno stato di allerta per sopperire ad eventuali problemi, che potessero verificarsi".

Articoli correlati