IT EN
MENU

Torna indietro
21/09/2021

ADBPO: NUOVO STAFF GEOLOGICO

Una novità di rilievo da parte dell’Autorità Distrettuale del Fiume Po – MiTE è arrivata nel corso di Geofluid, mostra internazionale delle tecnologie per la ricerca, estrazione e trasporto dei fluidi sotterranei, svoltasi a Piacenza.  L’esposizione, tornata finalmente in presenza, ha consentito ad esperti ed operatori del settore di scoprire le più avanzate innovazioni del comparto, ma al contempo ha permesso di riproporre un serio ed aggiornato approfondimento di contenuti professionali ,grazie a numerosi appuntamenti, che hanno coinvolto istituzioni e portatori di interesse.

Tra i focus in calendario, quello che ha analizzato lo stato geologico del territorio italiano e che tra i protagonisti ha visto il Segretario Generale del Distretto del Po, Meuccio Berselli ed il Segretario Generale dell’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Centrale, Erasmo d’Angelis. Nell’occasione, Berselli ha evidenziato come “oggi più di ieri, la pianificazione sia complessa e necessiti di un’innumerevole quantità di monitoraggi costanti e studi, in grado di illuminare le decisioni dei pianificatori in modo adeguato. I mutamenti del clima, che alternano periodi di siccità prolungata ad improvvisi fenomeni alluvionali, si sommano, dal dopoguerra ad oggi, al consumo di suolo, talvolta selvaggio e ad un inurbamento indiscriminato: tutto questo crea notevoli e pericolosi squilibri, contribuendo a generare un numero sempre maggiore di aree da mettere in sicurezza o nelle quali sia indispensabile una  difesa più alta. Questo contesto così variegato  ci obbliga  a proseguire nella strada della mitigazione rapida del dissesto idrogeologico, prima che si manifesti: cosa non facile, ma che può avvenire. A tal proposito voglio comunicare che nei prossimi mesi l’Autorità Distrettuale del Fiume Po potrà contare su un nuovo staff di professionisti in geologia, portatori di ulteriore conoscenza, capacità ed innovazione.”


Articoli correlati

Condividi