ANBINFORMA AMBIENTI D’ACQUA MAGAZINE IRRIGANTS EUROPE CAP2020 PROGETTI ANBI
ITEN
Menu mobile
Torna indietro

LIVELLI DEI FIUMI IN DECISA RIPRESA

Pubblicato il 09/11/2021

In Campania, rispetto a 14 giorni fa, i livelli idrometrici dei fiumi Garigliano, Volturno, Sarno e Sele risultano in crescita; I volumi del lago di Conza della Campania e degli invasi del Cilento permangono invece ancora in calo:  è  quanto emerge dall'indagine periodica di ANBI  Campania, in collaborazione con Centro Funzionale Protezione Civile regionale ed Ente per l'Irrigazione di Puglia Lucania e Irpinia.

Il Volturno, in particolare, è da considerarsi  in netto aumento  per l'incremento dei volumi provenienti dal Calore e dall'Alta valle in Molise. Prende corpo in questo quadro una ripresa diffusa degli afflussi d'acqua anche dal versante campano del Matese.

Per quanto riguarda gli invasi, quello sotteso alla diga di Piano della Rocca sul fiume Alento  contiene il 20% della sua capacità con un volume inferiore del 24,13% rispetto ad un anno fa; l'invaso di Conza della Campania risulta in calo di circa 232.000 metri cubi e presenta una scorta idrica, inferiore di quasi 1,6 milioni di metri cubi rispetto ad un anno fa.

Articoli correlati