ANBINFORMA AMBIENTI D’ACQUA MAGAZINE IRRIGANTS EUROPE CAP2020 PROGETTI ANBI
ITEN
Menu mobile
Torna indietro

GIORGIO PIAZZA, presidente ENPAIA: “NONOSTANTE PANDEMIA, RISULTATI IN CRESCITA”

Pubblicato il 13/12/2021

"All'inizio del 2020 il mondo intero si confronta con l'emergenza coronavirus, prima sanitaria e poi sociale ed economica. Ringrazio gli addetti della filiera agricola, che hanno consentito l'approvvigionamento senza alcuna interruzione. L'agricoltura ha confermato il suo ruolo strategico, sia economico che sociale. Nonostante le difficoltà, ENPAIA ha continuato a lavorare con serenità, perseguendo la sua missione istituzionale. I risultati del 2020 sono i migliori degli ultimi anni e testimoniano la dedizione e la professionalità del nostro lavoro."

Così il presidente, Giorgio Piazza, ha affermato  in apertura della presentazione della relazione annuale dell'ente.

"A Dicembre 2020 risultavano iscritti alla Fondazione 38.698 lavoratori, cioè più 1% rispetto al 2019. Le donne rappresentano la maggioranza degli iscritti nelle classi di età fino ai 50 anni. L'Emilia Romagna si conferma la regione col maggior numero di iscritti attivi, oltre 6.000. Nel corso del 2020 la Fondazione ha erogato prestazioni agli iscritti per oltre 146 milioni euro, in aumento del 4% rispetto al 2019. L'esercizio si è chiuso con un avanzo economico di oltre 17 milioni di euro, cioè 18% in più rispetto al 2019. Il 2021 si sta rilevando un anno significativo per la Fondazione con crescite negli iscritti (+0,2%), nell'accertamento e nella riscossione dei contributi, nella gestione finanziaria ed immobiliare" conclude il presidente di ENPAIA - La Fondazione sta portando avanti un percorso di efficientamento eD ammodernamento dei processi, delle strutture e delle dotazioni informatiche. Tale evoluzione ci consentirà di offrire agli iscritti servizi sempre più ampi ed efficaci e con l'ultimazione degli investimenti sui sistemi informatici, entro il 2022, ENPAIA attuerà una vera e propria rivoluzione tecnologica della propria infrastruttura, migliorando i servizi e la comunicazione in un contesto sempre più digitale."

 

 

Articoli correlati