ANBINFORMA AMBIENTI D’ACQUA MAGAZINE IRRIGANTS EUROPE CAP2020 PROGETTI ANBI
ITEN
Menu mobile
Torna indietro

PERTURBAZIONE DI NATALE: AGGIORNAMENTO

Pubblicato il 27/12/2021

Al lavoro anche durante le festività gli uomini del Consorzio di bonifica 1 Toscana Nord, impegnati a seguire il passaggio della perturbazione di Natale sul territorio.

È stato acceso l'impianto idrovoro della Bufalina per contenere la piena del lago di Massaciuccoli, passato da +14 centimetri (rilevazione del 24 dicembre) a cm. +34 in seguito alla pioggia; il bacino del lago riceve non soltanto l'acqua che cade al suolo, ma anche tutti gli scoli dei bacini, che ha attorno: Massarosa, Vecchiano e parte di Viareggio.

Un intervento di "sacchinaggio" è stato necessario su un tratto degli argini del canale Caprile a Quiesa per bloccare una lieve tracimazione.

Il personale dell'ente consortile è stato organizzato in turni per il monitoraggio dell'impianto e di tutte le altre idrovore, accese per accelerare il deflusso della pioggia continua ed incessante, che ha portato tutti i corsi d'acqua a livelli di piena, soprattutto nelle zone sud da Lido di Camaiore fino a Torre del Lago e Bocca di Serchio.

La macchina operativa del Consorzio è operativa ad ispezionare i corsi d'acqua per intervenire in caso di strozzature od intasamenti. La situazione è definita sotto controllo vigile e nessun intervento particolare è da segnalare nelle zone di pianura, dove i dati di pioggia caduta in 36 ore sono: Torre del Lago, 108,6 millimetri; Strettoia, mm. 91,6; Camaiore, mm. 89,8; Viareggio, mm. 79,2; Lido di Camaiore, mm. 73,6; Ponte di Tavole, mm. 57,6;

Più elevati sono i dati della pioggia caduta sui rilievi dei monti Apuani sulla Versilia storica: Campagrina, (Arni) mm. 164,6; Pomezzana, mm. 136,8; Azzano, mm.118,8; Retignano, mm.99,8; Cardoso, mm.97. 

Per segnalare emergenze è attivo il numero: 340/7000.146.

Articoli correlati