ANBINFORMA AMBIENTI D’ACQUA MAGAZINE IRRIGANTS EUROPE CAP2020 PROGETTI ANBI
ITEN
Menu mobile
Torna indietro

IGNOTI MANOMETTONO IMPIANTO IRRIGUO

Pubblicato il 28/06/2022

I tecnici del Consorzio di bonifica  1 Toscana Nord, dopo numerosi controlli, sono riusciti a ripristinare il corretto funzionamento dell'impianto irriguo di Bagnone – Villafranca. Le cause del malfunzionamento sono state individuate nel punto, in cui sono installate le valvole di settore, che permettono alle acque di raggiungere i territori a valle del comune di Villafranca in Lunigiana. Sebbene fossero interdetti alla manovra da parte di personale esterno, gli impianti sono stati forzati e manomessi da ignoti per impedire alla risorsa idrica di defluire correttamente nelle tubazioni della zona, creando così un notevole disservizio. I danni all'impianto sono stati fortunatamente contenuti, permettendo ai tecnici di ridurre i tempi di riparazione e messa in servizio. Il Consorzio prevede di tornare alla completa normalità nei prossimi giorni, una volta completate le verifiche sull'intera rete irrigua.

Articoli correlati