ANBINFORMA AMBIENTI D’ACQUA MAGAZINE IRRIGANTS EUROPE CAP2020 PROGETTI ANBI
ITEN
Menu mobile
Torna indietro

IL VOLTURNO VOLA OLTRE LE MEDIE DEL PERIODO, MA IL SELE CALA

Pubblicato il 30/11/2022

In Campania, la quarta rilevazione idrometrica di novembre 2022 presenta livelli dei fiumi con informazioni differenziate: il Sele è in calo, il Sarno è in aumento , il Volturno e presenta ora valori ben al di sopra delle medie dell'ultimo quadriennio, il Garigliano è in crescita; intanto, il lago di Conza sul fiume Ofanto presenta un incremento notevole dei volumi, così come sono in deciso aumento i bacini del Cilento sul fiume Alento.

È quanto emerge dall'indagine settimanale di ANBI Campania in collaborazione con Centro Funzionale Protezione Civile regionale ed Ente per l'Irrigazione di Puglia Lucania e Irpinia. Per quanto riguarda gli invasi, quello di Piano della Rocca si presenta in aumento e con un riempimento all'81% della capacità, vale a dire un volume invasato maggiore del 336,42% rispetto ad un anno fa; i volumi dell'invaso di Conza della Campania risultano in aumento di oltre 6 milioni di metri cubi e con oltre 35,5 milioni di metri cubi sono superiore a quelli dello scorso anno per mc. 22.824.015.

Articoli correlati