IT EN
MENU

Go back
19/11/2019

MALTEMPO: PREOCCUPAZIONE PER GLI ARGINI DI ORENTANO

Continua l’impegno del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord da giorni attivo senza tregua sul territorio per fronteggiare la prolungata allerta meteo, causata dalle avverse condizioni del tempo.

L’alto livello del Canale Emissario, con la conseguente chiusura automatica delle sue porte vinciane, sta comportando preoccupazione per la situazione dell’argine della via Rossa, in località Orentano, tra Castelfranco di Sotto e Bientina, dove si sono verificate anche alcune tracimazioni. L’ente consortile ha aperto la cateratta (opera storica, riattivata alcuni anni fa proprio dal Consorzio) sotto l’argine, che consente di abbassare il livello dell’acqua; si è quindi attivato per la distribuzione di ballini di sabbia e ha anche deciso l’attivazione straordinaria delle pompe storiche dell’impianto idrovoro dei Pollini, che da alcune ore stanno affiancando il lavoro delle pompe nuove, già accese da giorni.

Situazione analoga  e provvedimenti identici  anche per il Fosso dei Prigionieri, al confine tra Altopascio e Castelfranco.

Il Consorzio ricorda che, per emergenze, è attivo 24 ore su 24 il servizio di reperibilità, che risponde al numero 348/8867459.


Related articles

Share on