IT EN
MENU

Go back
04/12/2019

PROGETTO MESSA IN SICUREZZA IDRAULICA: INIZIATA PRIMA FASE LAVORI

Il presidente del Consorzio di bonifica Bacchiglione, Paolo Ferraresso, ha incontrato il sindaco di Montegrotto Terme, Riccardo Mortandello, per fare il punto sullo stato dei lavori per la messa in sicurezza degli argini dello scolo Rialto, il cui progetto era stato presentato lo scorso giugno.

L’intervento prevede il ripristino e l’adeguamento delle arginature ed è volto alla risoluzione delle criticità idrauliche nella porzione di valle del bacino Colli Euganei. Il Consorzio di bonifica Bacchiglione ha ricevuto un finanziamento di 2.500.000 euro con fondi della Protezione Civile Nazionale, assegnati alla Regione del Veneto in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici dell’autunno 2018. I lavori in corso riguardano la pulizia e la rimozione della vegetazione dalla cinta muraria storica del castello del Catajo.

«Sono molto soddisfatto nel veder realizzati i lavori attesi da tempo. Questo è un chiaro esempio di come la filiera Comune, Consorzio di bonifica Bacchiglione e Stato funzioni» afferma il primo cittadino, Riccardo Mortandello.

«La vera forza di questo intervento è la funzione, che ha per il territorio, risolvendo le criticità idrauliche della zona» conclude Paolo Ferraresso.


Related articles

Share on