ANBINFORMA AMBIENTI D’ACQUA MAGAZINE IRRIGANTS EUROPE CAP2020 PROGETTI ANBI
ITEN
Menu mobile
Go back

PROGETTI E RISULTATI TANGIBILI PER LA SICUREZZA DELL’AMBIENTE

Pubblicato il 11/01/2022

Un 2021 segnato da attività tangibili a tutela dell'ambiente e della sicurezza del territorio: a fare il punto è Luciano Ballarin, consigliere delegato ai progetti di materia idraulica e che ha illustrato, alla giunta del Comune di Cavallino Treporti nel veneziano, i lavori realizzati dall'amministrazione locale con il Consorzio di bonifica Veneto Orientale ed il Provveditorato alle Opere Pubbliche. Si tratta di una serie di interventi, che hanno visto la sistemazione o sostituzione delle chiaviche in località Lio Piccolo e Mesole, a tutela della gestione dei flussi dei canali in risposta alle necessità dei residenti; la manutenzione delle idrovore lungo il canale Pordelio, nonchè  la messa in sicurezza del passaggio dei natanti con la manutenzione e sostituzione delle "bricole" pericolanti.

Un'attenzione particolare poi è stata riservata al decoro urbano con l'avvio della costante cura del taglio dell'erba alta sui canali e sugli argini di competenza del Consorzio.

Nella lista degli obiettivi a breve termine va sottolineata l'importanza di completare nel 2022 la messa in sicurezza idraulica di Lio Piccolo con la realizzazione di una nuova idrovora; non solo, anche la demanializzazione di canali e fossi, nonchè il ripristino di alcune chiaviche lungo il Pordelio.

"Non solo piccoli interventi, ma importanti azioni a favore di un territorio che, dal punto di vista idraulico, necessita di attenzione e manutenzione costanti – afferma Luciano Ballarin - Si punta anche ad arrivare alla gestione automatizzata dei sistemi. A tal proposito è in corso uno studio con l'Università di Padova per avere la possibilità di reperire la valutazione complessiva dei flussi dell'acqua, in modo tale da poter ripristinare un adeguato ricircolo, evitando così il proliferare delle alghe e rendendo possibile la gestione delle acque con diversa salinità, al fine di salvaguardare il delicato ecosistema del territorio."

"La previsione dei prossimi interventi è di circa 4 milioni di euro – aggiunge l'assessore al bilancio, Alberto Ballarin - Per questo il lavoro è duplice: Cavallino-Treporti, candidata a ricevere i finanziamenti europei, deve continuare a lavorare, in sinergia con gli enti preposti e sovracomunali, per la presentazione e la realizzazione dei progetti di messa in sicurezza, in adesione alla filosofia della Blue&Green Community."

Related articles