ANBINFORMA AMBIENTI D’ACQUA MAGAZINE IRRIGANTS EUROPE CAP2020 PROGETTI ANBI
ITEN
Menu mobile
Torna indietro

“GESTIONE DELLE ACQUE E TUTELA DEL TERRITORIO. IL RUOLO DEI CONSORZI IRRIGUI PIEMONTESI”

MILANO • Data evento 17/10/2015

 La salubrità alimentare è uno dei compiti “indotti” ai Consorzi di bonifica dalla gestione delle acque irrigue, la cui qualità così come l’uso ottimale sono garanzie per i consumatori e per la tutela dell’ambiente.

E’ questa battaglia di legalità, che vede impegnati i Consorzi di bonifica, il significato della presenza di

 GIANCARLO CASELLI

Presidente Comitato Scientifico

Osservatorio Criminalità Agricoltura e Sistema Agroalimentare

alla

 CONFERENZA STAMPA

 che ANBI Piemonte terrà

 (DOMANI) SABATO  17 OTTOBRE 2015 ALLE ORE 12.30

 nel roof garden del

 PADIGLIONE AGRI EXPO AD EXPO MILANO

 per la presentazione del

 CONVEGNO

“GESTIONE DELLE ACQUE E TUTELA DEL TERRITORIO.

IL RUOLO DEI CONSORZI IRRIGUI PIEMONTESI”

 nel corso del quale sarà illustrato il

 PROGETTO PER L’INVASO DI SERRA DEGLI ULIVI

NEL TERRITORIO DI MONDOVI’

occasione per dimostrare come la realizzazione di una riserva idrica multifunzionale sia la sintesi più efficace delle capacità dei Consorzi, in totale sintonia con le comunità locali ed il territorio.

EXPO è la cornice ideale per dimostrare come il razionale uso dell’acqua in agricoltura rappresenti un tema di primaria importanza  anche alla luce dei cambiamenti climatici. L’incontro sarà quindi  l’occasione per introdurre il tema del ruolo dei Consorzi irrigui piemontesi  come supporto fondamentale all’agricoltura regionale e come insostituibile presidio del territorio.
Il razionale utilizzo della risorsa idrica operato dai Consorzi piemontesi sarà al centro dell’attenzione, unitamente alle molte valenze e capacità, che tali enti  esprimono a beneficio della collettività in un’ottica di multifunzionalità, in simbiosi con le aziende agricole: infatti, gli organismi consortili uniscono, al principale ruolo di gestione dell’acqua a scopo agricolo, il presidio del territorio, la tutela del suolo e la valorizzazione dell’ambiente.
L’incontro cui parteciperanno, oltre agli enti consortili piemontesi,

MASSIMO GARGANO

Direttore Generale ANBI

 rappresentanti degli Enti Locali e delle Organizzazioni Professionali Agricole regionali, terminerà con un momento conviviale, occasione di gemellaggio fra la cucina di Piemonte e Campania.

 La presenza degli organi di informazione sarà quantomai gradita.

 Ufficio Comunicazione

 R.S.V.P. : Segreteria ANBI Piemonte, tel.0321-675211 o urbip@estsesia.it