giovedì 18 aprile 2024

MENU

Torna indietro

SCIOGLIMENTO RISERVA IPOTESI DI ACCORDO 23 MAGGIO 2023 DIPENDENTI CONSORTILI

 

Con nota congiunta del 21 luglio 2023 le Organizzazioni sindacali, Flai-CGIL, Fai-CISL e Filbi-UIL, firmatarie dell’ipotesi di accordo del 23 maggio 2023 di rinnovo del CCNL 12 ottobre 2020, hanno comunicato lo scioglimento della riserva della suddetta ipotesi (lo SNEBI, nella seduta di Consiglio del 18 luglio 2023, aveva deliberato nello stesso senso), rendendo quindi vincolanti e immediatamente applicabili le intese raggiunte, definite nella loro interezza in quattro macro argomenti: classificazione, previdenza, sicurezza e parte economica.

Nello specifico e in maniera esemplificativa per quanto riguarda la classificazione, oltre a modifiche normative, si è prevista l’introduzione, per la prima volta, di un meccanismo premiale concernente gli aumenti periodici legati a risultati in termini di professionalità e comportamento.

Con riferimento invece alla parte economica, l’impegno è stato quello di contenere gli aumenti in ambiti sostenibili, vista la situazione congiunturale oggettivamente difficile e visto lo stato attuale dell’inflazione.

Soddisfazione tra le parti per la rapidità con la quale si è giunti alla composizione di un accordo che ha sancito ancora una volta solidi rapporti sindacali e volontà di frequentare con strumenti innovativi (Ente Bilaterale) le necessarie sfide di futuro dotandosi di nuove competenze e rafforzando elementi di solidarietà.

 

snebi/public/Circolare_n_27.pdf